1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Santander si butta nel risiko, “Cresceremo nel SanPaolo”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Spagna sono abituati ad essere il numero uno. E ora vorrebbero esserlo anche in Europa. Ancora una volta, il Banco Santander Central Hispano è tornato a ripetere che la posizione di secondo maggiore azionista nel patto di sindacato che controlla SanPaolo Imi gli sta stretta. Ieri, tanto per ribadire il concetto, l’amministratore delegato Alfredo Saenz – nel presentare i conti dei primi sei mesi dell’anno – ha tenuto a sottolineare di avere “un certo interesse ad aumentare la nostra posizione nel SanPaolo”. Pur aggiungendo di “essere felici e soddisfatti per la nostra quota”, ha fatto intendere che il concetto di felicità ha una sua scadenza. Il problema dell’eventuale crescita si proporrà quando si discuterà del patto di sindacato. I principali soci del SanPaolo, riuniti in un patto di sindacato, sono le tre Fondazioni Compagnia di SanPaolo, Caripadova e Rovigo, Caribologna, oltre al Santander.