Sanpaolo si riporta in area 13 euro dopo mossa di Cariparo e Carisbo

Inviato da Redazione il Lun, 19/12/2005 - 11:57
Quotazione: SAN PAOLO IMI
Mattinata positiva per Sanpaolo Imi che mette a segno una delle migliori performance all'interno del settore bancario con un rialzo si oltre 1 punto percentuale a quota 12,90 euro dopo aver toccato un massimo intraday a quota 12,95 euro. Non sono lontani i massimi annui toccati a fine novembre poco sopra quota 13 euro (13,04 euro). Venerdì scorso, con un'operazione da 1,3 miliardi di euro, le due Fondazioni azioniste del Sanpaolo Imi - Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo e Fondazione Cassa di risparmio di Bologna - hanno allentato la presa sull'istituto torinese beneficiando degli sgravi fiscali concessi dalla legge Ciampi per chi vende entro il 31 dicembre 2005. Oggetto della cessione è stata la maggior parte delle azioni privilegiate detenuta dalle due Fondazioni e che non risultavano conferite al patto di sindacato. Nel dettaglio a seguito di tale cessione Fondazione Cariparo e Fondazione Carisbo deterranno rispettivamente il 4% e il 2,85% del capitale ordinario di Sanpaolo Imi e una quota del 7,04% e del 5,55% del capitale totale.
COMMENTA LA NOTIZIA