1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

SanPaolo Imi-Intesa: Iozzo vede limitati rischi di esecuzione al merger

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le sinergie lorde che saranno realizzate dalla fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo Imi sono previste pari a 1.650 milioni di euro nel 2010 e a 1.550 milioni nel 2009, di cui il 65% da costi e il 35% da ricavi. Lo si apprende dalle slide di presentazione del deal, nelle quali si legge anche che la copertura degli Npl del nuovo gruppo è del 72%. L’ad di Sanpaolo Imi, Alfonso Iozzo, si è detto fiduciso che queste sinergie (da fusione) possano essere raggiunte. Vedo limitati rischi di esecuzione al merger”.