1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Samsung: utili trimestrali record, ma sotto le attese. Vendite solide per S4

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Record di utili per Samsung Electronics. Il colosso asiatico dell’elettronica ha alzato il velo sui conti del secondo trimestre 2013, archiviato con un utile netto in crescita del 50% a 7.770 miliardi di won (pari a circa 7 miliardi di dollari), un risultato in decisa crescita che non è tuttavia bastato a soddisfare le aspettative degli analisti interpellati da FactSet che pronosticano un dato pari a 7.960 miliardi. Al netto delle poste non ricorrenti l’utile si è attestato a 7.580 miliardi.
 
Nei tre mesi da aprile a giugno il giro d’affari del gruppo è aumentato di quasi il 21% a 57.500 miliardi, mentre l’utile operativo è cresciuto del 47,5% a 9.530 miliardi. I dati sono in linea con la guidance fornita da Samsung a inizio mese. 
Il risultato operativo della divisione mobile è invece salito a 6.280 miliardi dai 4.130 miliardi di un anno prima. La crescita delle vendite di smartphone, ha precisato Samsung in una nota, è stata sostenuta dalla solida performance dell’S4.
Samsung ha annunciato che “la crescita sostenuta per il mercato degli smartphone è destinata a continuare nel terzo trimestre anche se a un ritmo più lento“. E fornendo l’outlook la società ha dichiarato di attendersi “una crescita per i mercati degli smartphone e per quello dei tablet sotto una forte stagionalità, mentre la concorrenza si intensificherà in scia al lancio di nuovi prodotti”. 
La crescita del mercato mondiale dei cellulari è proseguita anche nel secondo trimestre dell’anno. Secondo i dati diffusi ieri da International Data Corporation (Idc) sono stati venduti nel secondo quarter dell’anno 432,1 milioni di telefonini, +6% rispetto ai 407,7 milioni di un anno prima. Quanto agli smartphone sono stati consegnati 237,9 milioni di pezzi, più del doppio dai 156,2 milioni di un anno prima. 
“Il mercato degli smartphone è una marea ancora in crescita” ha commentato Kevin Restivo, analista di Idc, aggiungendo che “anche se Samsung e Apple sono i player principali, il mercato rimane frammentato, come sempre. Esistono molte opportunità per i venditori di smartphone con offerte differenziate”. Protagonista assoluta Samsung che ha consegnato nel secondo trimestre 2013 72,4 milioni di smartphone (quota di mercato al 30,4%), seguita da Apple con 31,2 milioni di vendite e il 13,1% del mercato globale degli smartphone.