Salzgitter: nel 2011 utile netto salito a 236 mln, cautela per il 2012

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 30/03/2012 - 13:07
Salzgitter, il secondo maggior gruppo siderurgico tedesco dopo ThyssenKrupp, ha chiuso il 2011 con un utile netto di 236 milioni di euro (nel 2010 era a 30 milioni). Per l'anno in corso, le previsioni di cautela sono state confermate: "Il recente deterioramento - si legge nella nota stampa - nella crisi del debito in Europa è sicuramente il maggior rischio per lo sviluppo macroeconomico nel 2012". Per questa ragione, Salzgitter non ha voluto rilasciare cifre precise, ma ha fatto sapere che vendite stabili e un positivo utile ante imposte sia possibile per il 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA