1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Salzgitter: nel 2011 utile netto salito a 236 mln, cautela per il 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Salzgitter, il secondo maggior gruppo siderurgico tedesco dopo ThyssenKrupp, ha chiuso il 2011 con un utile netto di 236 milioni di euro (nel 2010 era a 30 milioni). Per l’anno in corso, le previsioni di cautela sono state confermate: “Il recente deterioramento – si legge nella nota stampa – nella crisi del debito in Europa è sicuramente il maggior rischio per lo sviluppo macroeconomico nel 2012”. Per questa ragione, Salzgitter non ha voluto rilasciare cifre precise, ma ha fatto sapere che vendite stabili e un positivo utile ante imposte sia possibile per il 2012.

Commenti dei Lettori
News Correlate
VALUTE

Forex: euro di slancio sopra 1,14 contro il dollaro

Massimi a oltre 13 mesi per l’euro che prosegue la sua corsa rialzista. La divisa unica europea si è portata di slancio sopra quota 1,14 (massimo intraday a 1,1433) proseguendo il rally dei giorni scorsi, innescato dalle parole di Mario Draghi su ref…

COMMODITY

Commodity: ancora acquisti sull’oro, saldo settimanale torna positivo

Alla terza seduta consecutiva con il segno più, l’oro porta il saldo settimanale in lieve territorio positivo (+0,2%). In scia della debolezza del biglietto verde, il future con consegna agosto scambiato al Comex passa di mano a 1.258,3 dollari, lo 0…

COMMODITY

Gas: scorte salgono meno del previsto, segno più per i prezzi

Segno più al Nymex per il future con consegna agosto sul Gas Naturale, in rialzo dell’1,1% a 2,947 dollari per milione di BTU (British Termal Unit). A spingere i prezzi è l’aggiornamento settimanale sull’andamento delle scorte negli Stati Uniti.