1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Salza: “Dalla fusione con Intesa opportunità altrimenti inimmaginabili”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non ha dubbi Enrico Salza, presidente del SanPaolo Imi, sulla genuinità del progetto Intesa-SanPaolo: “Le dimensioni della banca creata con questa fusione sono tali da favorire opportunità che altrimenti non avremmo mai potuto cogliere”. E con riguardo alle trattative che hanno preceduto l’assenso finale dei rispettivi cda, Salza ha chiarito alcune delle dinamiche che hanno portato al fallimento del matrimonio con il Monte dei Paschi, specificando che, “dopo una fase di calore e di interesse per l’operazione, gli umori si sono raffreddati”. Le ragioni? Salza ne ha indicata più d’una, a partire dalla nomina di Mussari a presidente della banca, nomina che ha determinato il venir meno dell’interlocutore con il quale le trattative erano state avviate. Ma sembra che anche l’attendismo dell’istituto senese possa essere alla base del fallimento del progetto. “Hanno cominciato col dire – ha commentato Salza – che soltanto verso la metà di settembre avrebbero potuto fornire una risposta. Io, all’inizio di agosto, ho fatto presente che quella scadenza per noi era piuttosto lontana nel tempo e perciò ho chiesto una lettera d’impegno esclusiva, e loro hanno risposto di no