1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Analisi Operativa EOD ›› 

Salvatore Ferragamo: lieve incremento per gli utili semestrali, Poletto è il nuovo Ad

QUOTAZIONI Salvatore Ferragamo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il primo semestre del gruppo Salvatore Ferragamo si è chiuso con ricavi per 710 milioni di euro, in contrazione del 2% a tassi di cambio correnti e del 3% a tassi di cambio costanti. Il risultato operativo si è confermato a 136 milioni e l’utile netto è stato pari a 90 milioni, non lontano dai 88 milioni dei primi sei mesi del 2015. L’indebitamento finanziario netto si è ridotto, passando dai 98 milioni di euro al 30 giugno 2015 a 75 milioni.

Nel corso della riunione del Cda, Michele Norsa ha comunicato la rinuncia alle cariche di Consigliere e Amministratore delegato della società. Norsa, a cui è stato riconosciuto un importo di 1,815 milioni, continuerà a collaborare con il Gruppo nella veste di consulente strategico di Ferragamo Finanziaria.

Il Cda ha nominato per cooptazione Eraldo Poletto quale nuovo Consigliere, attribuendogli la carica di Amministratore delegato della Società.