1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Salvatore Ferragamo chiude 2017 con ricavi in calo (-8,4% IV trim.), -42,4% l’utile netto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nell’esercizio 2017 il gruppo Salvatore Ferragamo ha realizzato ricavi consolidati pari a 1.393 milioni di euro, riportando una diminuzione del 3,1% a tassi di cambio correnti (-1,4% a cambi costanti). I ricavi del quarto trimestre 2017 hanno registrato un diminuzione dell’8,4%, penalizzati dall’andamento delle valute (-5,1% a cambi costanti) e dalla minore incidenza dei saldi di fine stagione nel canale primario grazie al programma di ottimizzazione dei livelli di magazzino, in ulteriore decremento rispetto al 30 settembre 2017.

L’ebitda è diminuito del 23,3%, passando dai 324 milioni di euro dell’esercizio 2016, a 249 milioni di euro, con un’incidenza percentuale sui ricavi del 17,8% dal 22,5% dello stesso periodo del 2016. L’utile netto, inclusivo del risultato di terzi negativo per oltre 4 milioni di euro, ammonta a 114 milioni di euro per l’esercizio 2017, segnando un decremento del 42,4%. L’Utile netto del quarto trimestre 2017 risente dell’impatto negativo per circa 13 milioni di euro della riforma fiscale negli Stati Uniti, mentre l’utile del quarto trimestre 2016 riportava il beneficio cumulato del Patent Box 2015 e 2016. L’Utile Netto di pertinenza del Gruppo risulta di 119 milioni di euro rispetto ai 202 milioni di euro, registrati nell’esercizio 2016, segnando una discesa del 41,3%.