1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Salini Impregilo: Dagong conferma rating “BB+”, outlook positivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dagong Global ha confermato il proprio Long-Term Credit Rating a “BB+”, con outlook positivo, su Salini Impregilo. “Il rating – spiega l’agenzia – riflette il solido profilo di Salini Impregilo e lo sviluppo positivo degli ultimi 12 mesi, principalmente trainato dall’acquisizione e dall’integrazione avanzata di Lane Industries, che ha permesso un incremento delle opportunità di business all’interno del solido mercato delle infrastrutture statunitense, una migliore diversificazione del portafoglio progetti e pipeline, risultando in un posizionamento complessivo più competitivo ed infine un fatturato maggiore. Il rating, inoltre, riflette i trend positivi all’interno del profilo finanziario del Gruppo, la buona redditività e liquidità, un profilo con scadenze del debito più estese e la riduzione del costo del debito”. Dagong ha aggiunto: “La società continua a mostrare un tasso elevato di successo nelle gare di appalto, una buona raccolta ordini in ogni settore di competenza, ed un notevole e ben bilanciato portafoglio ordini, che permette una buona prevedibilità in termini di future performance”.

Il rating è sostenuto, aggiunge l’agenzia di rating, dalla stabile posizione di leader globale di Salini Impregilo nella costruzione di infrastrutture del settore acqua e dighe e dalla solida posizione raggiunta nel segmento trasporti. Salini Impregilo, inoltre, nell’ambito della nuova, più grande, struttura di gruppo, non solo continua a dimostrare solide performance operative, ma anche forti capacità di project management e un elevato livello di implementazione della propria struttura di gestione dei rischi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Ferrari: Standard Ethics migliora il rating

Promozione in arrivo per Ferrari da Standard Ethics. Il rating sul gruppo di Maranello è stato alzato da “E” a “E+”. “Il nuovo piano industriale tiene in considerazione alcune strategie …

Riviste anche stime Italia

UE: S&P taglia stime PIL al 2% per il 2018

L’euro rimarrà probabilmente debole contro il dollaro statunitense fino alla metà del 2019. Lo dicono oggi gli economisti di S&P nelle loro ultime prospettive economiche per l’Europa in cui tagliano …

ANALISTI ALZANO TARGET

Exor corre a +1%, Ubs conferma Buy con tp salito a 79 euro

Acquisti sul titolo Exor che si uniforma al buon umore dell’equity italiano. Il titolo della holding degli Agnellio segna un progresso dell’1% a quota 58,35 euro. Oggi gli analisti di …