1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Salini Impregilo crolla in Borsa del 10%, salasso da 848 mln$ per consorzio Canale di Panama

QUOTAZIONI Salini Impregilo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giovedì nero a Piazza Affari per il titolo Impregilo che è stato sospeso per eccesso di ribasso quando cedeva il 10% circa a 1,515 euro. A destabilizzare il titolo del colosso delle costruzioni è la notizia arrivata da oltreoceano. Il Consorcio Grupo Unidos por el Canal, SA (GUPC), appaltatore per la progettazione e la costruzione del progetto di espansione del Canale di Panama, dovrà pagare 847,6 milioni di dollari. Il consorzio internazionale, che include tra gli altri Salini Impregilo e la compagnia spagnola Sacyr, dovrà restituire tale cifra alla Panama Canal Authority (ACP). L’ACP ha indicato che il totale da restituire è il prodotto degli anticipi iniziali, che ammontano a $ 547,9 milioni e gli anticipi addizionali per $ 299,6 milioni.

 

A seguito della decisione sfavorevole sul canale di Panama gli analisti di Kepler Cheuvreux hanno posto in revisione il giudizio hold su Impregilo su cui ilo prezzo obiettivo indicato era di 2,7 euro.

 

Salini Impregilo ha il 48% del consorzio con quindi un impatto diretto di circa 400 mln usd.

 

Controllata Lane cede divisione Plants & Pavings ad Eurovia per 555 mln $

E’ passato invece inosservato l’annuncio che Lane, società del gruppo Salini Impregilo, ha venduto la divisione Plants & Pavings ad Eurovia (gruppo Vinci) per un corrispettivo in denaro di 555 milioni di dollari. La vendita riguarda impianti per la produzione di asfalto concentrati soprattutto nel Texas e lungo la costa orientale degli Stati Uniti. L’operazione, ha spiegato la società, permette di dismettere un settore non core per Lane e focalizzarsi su segmenti di business, in particolare verso l’acquisizione di grandi progetti infrastrutturali negli Stati Uniti.