Sale Piazza Affari dopo il sì del Parlamento tedesco alla riforma fondo Esfs: Ftse Mib +1,19%

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 29/09/2011 - 12:32
Accelera Piazza Affari, in scia alla notizia in arrivo dalla Germania secondo cui il Parlamento ha appoggiato la riforma del fondo Esfs con 523 sì e 85 no. Il Ftse Mib segna un rialzo dell'1,19% a quota 14.915 mentre il Ftse All Share avanza dello 0,98% a 15.672 punti.
Vola il comparto bancario con in testa Bpm e Unicredit che segnano rispettivamente +4,37% a quota 1,649 e +3,77% a 0,799 euro. Segue Intesa Sanpaolo in progresso del 2,85% a quota 1,19 euro e Ubi, Mps e Mediobanca su di un punto e mezzo percentuale. In coda al paniere Bper in flessione dell'1,76% a 7,805 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA