1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Sale ancora la febbre del riso: toccato nuovo record su timori carenza offerta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo le forsennate corse di petrolio, oro, mais, grano, il mondo ha scoperto la febbre del riso. Anche oggi le quotazioni del cibo più diffuso in Asia inanella un nuovo record toccando sul Chicago Board of Trade quota 24,235 dollari per cento libbre, ossia il 4% in più rispetto a ieri. A sostenere le quotazioni i timori di un restringimento dell’offerta.