Saipem: Ubs alza target di prezzo a 18,50 euro da 17,50 euro -2

Inviato da Redazione il Mer, 28/10/2009 - 10:47
Quotazione: SAIPEM
Si tratta - sottolineano gli analisti - del più importante investimento nel settore. Una strategia, che a loro avviso avrà tra i tanti effetti anche quello di limitare la crescita degli utili, nonostante le attese indichino un miglioramento della marginalità, in particolare dell'Ebitda. Ma sulla base del metodo della somma delle parti e considerando i numeri della trimestrali, gli esperti di Ubs hanno rivisto leggermente le previsioni sui ricavi e sull'utile per azione di Saipem e di conseguenza anche il target price è stato migliorato da 17,50 euro a 18,50 euro. "Resta da dire - concludono gli analisti di Ubs - che l'azione tratta a 11,1 volte le stime di Ev/ Ebit 2011, ossia a un premio di oltre il 35% rispetto alla media del settore". Dunque per loro è comunque meglio essere prudenti. Non a caso il rating è stato confermato al livello sell ossia vendere.
COMMENTA LA NOTIZIA