1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem: titolo debole a Piazza Affari, oggi Cda su conti e riassetto

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saipem debole a Piazza Affari, dove mostra un ribasso di oltre 1 punto percentuale a 8,175 euro, a poche ore dalla riunione del Cda che dovrebbe sancire il distacco da Eni dopo ben 58 anni. Il colosso petrolifero dovrebbe optare per la cessione di circa il 15% di Saipem al Fondo Strategico Italiano della Cassa Depositi e Prestiti. Il FSI dovrebbe poi seguire l’aumento di capitale che, secondo la stampa nazionale, dovrebbe aggirarsi intorno ai 3,5 miliardi di euro. Oltre alla ricapitalizzazione, l’altro passo che porterà allo staccamento da Eni è il rifinanziamento da circa 4,5 miliardi di euro operato dal pool di banche che garantisce anche l’aumento.