Saipem: titolo debole in Borsa, paga attriti tra Ue e Russia su gasdotto South Stream

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 11/06/2014 - 10:19
Quotazione: SAIPEM
La questione energetica tiene sempre banco in Europa con Russia e Ucraina impegnate nel difficile accordo sul prezzo delle forniture di gas e sul pagamento degli arretrati. Ad inizio settimana la Bulgaria ha annunciato di aver sospeso i lavori per la costruzione della parte a terra del gasdotto South Stream. Una manovra che rientra nella strategia Ue di sganciarsi da Gazprom e favorire i gasdotti Nabucco e Tap. Saipem è interessata direttamente visto che si è aggiudicata per 2,4 miliardi il primo lotto per la posa nel Mar Nero del South Stream. Secondo quanto scritto da La Repubblica, la controllata di Eni non avrebbe ricevuto da Gazprom nessun avviso di marcia indietro del progetto. A Piazza Affari il titolo Saipem lascia sul parterre lo 0,70% a 20,07 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA