1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Saipem: Standard Ethics declassa il rating etico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Standard Ethics ha declassato lo Standard Ethics rating attribuito a Saipem a EE- dal precedente EE. La decisione comunicata oggi fa seguito al precedente declassamento con outlook negativo diramato il 16 dicembre 2013. Standard Ethics ha inoltre mantenuto un orientamento prudente nella propria valutazione su Saipem.

Allo stato attuale, le implementazioni volontarie nel modello di Corporate Governance e CSR effettuate da Saipem, incluso il nuovo Codice Etico approvato il 27 aprile scorso, non vengono giudicate adeguate alla classe di rating che è stata attribuita alla società.

La strategia di sostenibilità e l’analisi di eventuali rischi reputazionali, appare sostanzialmente ancorata ad un sistema di Stakeholders Engagement ad indicatori che, alla luce delle sfide attuali, viene giudicato inadeguato ai modelli applicati da Standard Ethics.

La forte internazionalità delle attività economiche di Saipem richiederebbe, secondo gli analisti dell’Agenzia, l’adozione di strategie che posizionino la società non in base alle esigenze emergenti dai rapporti con i vari portatori di interesse, almeno in via prioritaria, bensì, in base all’agenda europea ed internazionale in materia di sostenibilità.

Standard Ethics ha comunque preso atto che le funzioni di controllo e vigilanza del Codice etico (secondo i parametri dell’Agenzia) sono state implementate rispetto al precedente modello.