Saipem si aggiudica nuovi contratti offshore per oltre 1,1 mld di dollari

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 21/05/2012 - 10:24
Quotazione: SAIPEM
Nuovi contratti E&C Offshore in Russia e nel Mare del Nord per oltre 1,1 miliardi di dollari per Saipem. In Russia la società italiana di servizi petroliferi ha firmato con LUKOIL-Nizhnevolzhskneft (società interamente controllata da LUKOIL) il contratto EPCI chiavi in mano per due condotte di esportazione che collegheranno il blocco dei risers nel campo marino Vladimir Filanovsky, nella parte settentrionale del mar del Caspio, alle valvole di chiusura a terra, situate a circa 10 e 20 chilometri dalla costa, nella Repubblica Russa di Kalmyk.
Inoltre, Saipem si è aggiudicata nuovi contratti da diversi clienti nel Mare del Nord. Tra questi, Saipem ha firmato con Dong E&P un contratto EPCI chiavi in mano in Danimarca, per un gasdotto e un oleodotto di esportazione nel campo Hejre, situato a circa 300 chilometri dalla costa occidentale danese.
COMMENTA LA NOTIZIA