Saipem si aggiudica nuovi contratti in Arabia Saudita e Perù

Inviato da Micaela Osella il Ven, 22/09/2006 - 09:14
Quotazione: SAIPEM
Saipem si è aggiudicata due nuovi contratti nelle costruzioni onshore per un valore complessivo di 1.420 milioni di dollari Usa. Lo comunica la società attiva nei servizi petroliferi in una nota, spiegando che in Arabia Saudita Saipem, attraverso la controllata Snamprogetti, si è aggiudicata dalla compagnia Saudita Saudi Aramco il contratto EPC chiavi in mano per la realizzazione dell'impianto di separazione gas-oil nell'ambito del programma di sviluppo del giacimento petrolifero di
Khurais, situato a circa 180 chilometri a nord est di Riyadh. Il contratto riguarda l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione di quattro treni di separazione di gas e greggio della capacità complessiva di 1.200.000 barili al giorno, oltre a una serie di infrastrutture di produzione. Il completamento dei lavori è previsto entro il secondo
trimestre del 2009. Per quanto riguarda il Perù Saipem, insieme alla società brasiliana Constructora Norberto Odebrecht e alla società olandese Jan de Nul Group, si è aggiudicata dalla Peru LNG il contratto per la realizzazione delle infrastrutture marittime per il progetto di Gas Naturale Liquefatto Pampa Melchorita, situato 200 chilometri a sud di Lima.
Il contratto riguarda l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione di un pontile di 1.350 metri, delle infrastrutture di carico delle metaniere e di 800 metri di frangiflutti. Il progetto sarà realizzato in 40 mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA