Saipem si aggiudica contratto onshore da 900 milioni di dollari in Kuwait

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 18/06/2010 - 10:46
Quotazione: SAIPEM
Nuova commessa per Saipem. La società di servizi petroliferi è aggiudicata un contratto onshore in Kuwait del valore di circa 900 milioni di dollari per la costruzione di una stazione di pompaggio gas nel Kuwait occidentale. Il contratto di tipo EPC (Engineering Procurement Construction), acquisito dalla Kuwait Oil Company (KOC), prevede l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione della nuova stazione di pompaggio (Booster Station 171- BS 171) comprendente tre linee di gas ad alta e bassa pressione per la produzione di 234 milioni di piedi cubi al giorno di gas secco e 69.000 barili al giorno di condensati. Il gas proverrà dai centri di raccolta esistenti 17, 27, 28 e dal nuovo centro 16. Il contratto comprende anche la realizzazione di una rete di condotte che collegheranno queste unità alla stazione di pompaggio e di uno slug catcher intermedio (rete di condotte per la depurazione del gas dai liquidi). Le attività saranno completate entro il secondo trimestre 2013.
COMMENTA LA NOTIZIA