Saipem, segnale ribassista indica possibile approdo a 32 euro

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 23/02/2011 - 11:00
Quotazione: SAIPEM
Il titolo Saipem si muove anche questa mattina in deciso ribasso a Piazza Affari, sebbene in recupero dai minimi di seduta segnati a 33,94 euro. L'azione del comparto petrolifero ha rotto al ribasso i suupporti statici di area 35,14/30 euro che avevano sostenuto il titolo all'inizio della seconda decade di gennaio e dove si trova anche il 23,6% di ritracciamento di Fibonacci della salita messa a segno dai minimi del 25 agosto 2010. Il segnale negativo dato al mercato con questa violazione propone per Saipem obiettivi ribassisti che, sotto i 34 euro, sono collocabili a 33,26 euro e 32 euro, 50% di ritracciamento della salita precedentemente indicata. Per annullare il segnale ribassista il titolo Saipem dovrà essere in grado di recuperare almeno quota 36. Possibile sfruttare questo quadro grafico per posizionarsi short a 34,53 euro con target a 33,26 euro in prima battuta e 32 euro successivamente. Stop loss posizionabile a 35,25 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA