Saipem: Scaroni indagato per presunte tangenti in Algeria

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 07/02/2013 - 17:10
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
Paolo Scaroni, amministratore delegato di Eni, sarebbe indagato per corruzione internazionale in Algeria. A riportarlo le maggiori agenzie di stampa. L'indagine rientrerebbe nell'ambito dell'inchiesta su una presunta tangente da quasi 200 milioni di euro per gli appalti Saipem nel Paese nordafricano.
COMMENTA LA NOTIZIA