1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem: Saipem brilla a Piazza Affari. Berenberg migliora il prezzo obiettivo a 18,1 euro

QUOTAZIONI Saipem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saipem ben impostata a Piazza Affari. Il titolo della controllata di Eni sul Ftse Mib segna un progresso dell’1,40% a 16,67 euro. Questa mattina gli analisti di Berenberg hanno deciso di alzare il target price su Saipem a 18,1 euro dal precedente 16,72 euro, confermando il giudizio hold. Saipem, fanno notare gli esperti, prosegue nel suo cammino di ristrutturazione avviato dal nuovo management a seguito della serie di profit warnings. Questo ha portato ad una corporate governance più forte e un più prudente approccio sulle offerte negli ultimi sei mesi anche se, per gli analisti, la ripresa degli utili sarà probabilmente lenta.

Berenberg mantiene il suo giudizio hold per tre motivi. Prima di tutto, le problematiche ereditate durante lo scorso anno trattengono la ripresa dei profitti: “Ci aspettiamo che il 40% dei ricavi E&C di Saipem nel 2014 provenga da contratti ereditati a basso margine”. La seconda ragione è da individuare, per Berenberg, nella basso potenziale di crescita: “Riteniamo che Saipem abbia bisogno di scegliere tra crescita e margini per via dello svantaggio in termini di costi rispetto a concorrenti come Petrofac. Infine su Saipem pesa una costosa valutazione: “Saipem tratta al momento a un p/e di 9,8 volte il consensus 2015 rispetto ad una mefia degli utlimi cinque anni di 13,7 volte. Sebbene a buon mercato rispetto agli standard storici, Saipem tratta con un premio del 17% rispetto al concorrente più simile Petrofac”.