1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem prosegue al ribasso, bene Luxottica

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno dell’S&P/Mib40, anche in chiusura di questa sessione di Borsa di giovedì ha nettamente prevalso la lettera. Tra i ribassi più netti da segnalare quelli di Ras (-3,40%) e Saipem (-2,79%). La società attiva nel settore dei servizi petroliferi ha proseguito così il cammino al ribasso, complice anche il ritracciamento delle quotazioni del petrolio sui mercati delle materie prime, che si sono portate a 68 dollari al barile circa. Deboli anche Alitalia (-2,64%), Fideuram (-2,09%), FastWeb (-2,43%), Seat pagine gialle (-2,14%), FonSai (-1,95%) e Mediaset (-1,93%). Per quanto concerne quest’ultima, alcuni quotidiani hanno ripreso le indiscrezioni riguardanti un possibile acquisto, da parte della società che fa capo alla famiglia Berlusconi, di Endemol, gruppo olandese produttore di format televisivi. Mediaset, per fare centro, potrebbe unire le forze con altre tv europee. Giù anche Autogrill, con una discesa dell’1,71%, malgrado le buone nuove giunte da oltreoceano. Il gruppo, attraverso la controllata americana Hmshost, si è infatti aggiudicato l’estensione di tre contratti per la gestione di attività food & beverage e retail negli aeroporti internazionali di Salt Lake City, Dallas e Wichita. Le concessioni genereranno, nel periodo di durata complessiva, un fatturato cumulato di oltre 300 milioni di dollari. In rialzo Luxottica (+0,93%), il cui amministratore delegato, Andrea Guerra, ha fatto sapere di avere acquisito, attraverso la controllata americana, una catena di negozi del settore ottico canadese. In progresso di più di un punto percentuale soltanto Monte dei Paschi di Siena. Infine, a Piazza Affari, debutto con un retrogusto amaro per Saras, che ha esordito in Borsa con un calo del 13,3%, senza riuscire a beneficiare dei guadagni e dell’entusiasmo che avevano riguardato le Ipo delle ultime matricole nostrane. A pesare il clima poco incoraggiante che sembra avere invaso i mercati azionari negli ultimissimi giorni.