Saipem, possibili nuovi spunti long

Inviato da stefano alberti il Lun, 30/01/2012 - 12:15
Quotazione: SAIPEM
Avvio di giornata caratterizzato dal segno meno per Saipem. Il gruppo milanese è stato comunque uno dei migliori in termini di performance nell'ultimo periodo, con un rendimento positivo del 24,4% a partire dal 25 novembre scorso ad oggi. Le quotazioni, dopo aver toccato un minimo relativo il 4 ottobre in area 23,31 euro, hanno dato via ad un interessante movimento improntato al rialzo che ha caratterizzato i corsi azionari negli ultimi quattro mesi. In occasione della seduta del 10 gennaio, le quotazioni hanno nuovamente allungato il passo, violando al rialzo le resistenze statiche di breve termine rappresentate dai top del 28 ottobre e del 7 dicembre in area 34,1-34,3 euro. Il trend rialzista è confermato dalla presenza della linea di tendenza di breve inclinata positivamente tracciata con i minimi 25 novembre e 15 dicembre che funge da supporto dinamico ai prezzi. E' possibile, tuttavia, che il titolo, prima di nuove accelerazioni al rialzo, tenti un pull back andando a testare il precedente livello di resistenza statico. Alla luce delle considerazioni effettuate, è possibile intraprendere la strada del long su ribassi a 33,80 euro con primo target a 36 euro e secondo in area 37,70. Lo stop scatterebbe sotto i minimi del 6 gennaio a 33,37 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA