Saipem: nuovi contratti E&C e Drilling per complessivi 750 milioni di dollari

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 27/05/2014 - 13:52
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: SAIPEM RISP CV
Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto Engineering & Construction nella regione del Caucaso e nuovi contratti Drilling in Medio Oriente, per un valore di circa 750 milioni di dollari. Nel settore E&C onshore, Saipem ha ottenuto dal Consorzio Shah Deniz, in joint-venture con Azfen JV, uno dei principali contrattisti azeri, un contratto per la costruzione e la messa in servizio dell'espansione del gasdotto South Caucasus in Azerbaigian e Georgia. Il progetto sarà completato nel secondo trimestre del 2018. Saipem è direttamente coinvolta nello sviluppo della Fase 2 del campo Shah Deniz essendosi aggiudicata, il mese scorso, un contratto E&C offshore per un valore di 1,8 miliardi di dollari.
Nel settore del Drilling, Saipem si è aggiudicata in Medio Oriente la proroga di un anno ai contratti in essere per tre impianti di perforazione a terra, a partire dalla seconda metà del 2014. Stipulati inoltre nuovi contratti per altri tre impianti a terra per un periodo di cinque anni, a partire dal secondo trimestre del 2015. Inoltre, nel settore delle perforazioni offshore, Saipem si è aggiudicata la proroga di un anno al contratto per il Perro Negro 7, un mezzo di perforazione auto-sollevante specializzato in attività di perforazione a profondità fino a 375 piedi, attualmente impiegato in Medio Oriente.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA