Saipem: Nomura abbassa stime su Eps 2013, domani i conti

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 22/04/2013 - 10:32
Quotazione: SAIPEM
Saipem ben impostata a Piazza Affari alla vigilia della presentazione di conti di primo trimestre. Gli analisti di Nomura non sarebbero sorpresi di vedere una revisione dei target 2013, in scia ai contratti problematici. Le stime degli esperti sono già al di sotto del 12% rispetto alla guidance societaria sull'utile netto per quest'anno proprio a causa di possibili perdite nei contratti onshore nel portafoglio di Saipem. "Che cosa ci renderebbe più positivi?" Gli analisti giapponesi vorrebbero vedere una revisione nella gestione: in particolare sarebbe necessario, a detta di Nomura, tracciare una linea per le potenziali perdite nei progetti, affrontare le questioni sistematiche, fornire un piano di "de-rischio" del portafoglio e introdurre obiettivi a medio termine con un range ideale su ricavi e margine da divisione (la banca d'affari giapponese si aspetta profitti per 723 milioni e un margine di 925 milioni di euro. "Stimiamo un Eps 2013 in calo del 4% e abbassiamo il margine Ebitda sull'onshore per catturare la perdita in questi contratti". Così Nomura che conferma il giudizio neutrale con target price fissato a 22 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA