Saipem, Merrill Lynch taglia stime Eps 2005-06

Inviato da Redazione il Mer, 11/05/2005 - 12:13
Quotazione: SAIPEM
"I risultati del primo trimestre 2005 danno un messaggio ben assortito su Saipem". Esordiscono con queste parole gli analisti, che hanno redatto la nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com su Saipem. "Indiscutibilmente il business resta dal punto di vista competitivo molto forte, grazie al contributo dei contratti vinti, che si traducono in un nuovi ordini sia nel segmento delle costruzioni sia offshore sia onshore e in un miglioramento dell'utilizzo della flotta nella trivellazione offshore", aggiungono. C'è un ma però in tutto questo bel discorso. Il broker nota infatti che "a livello operativo Saipem sta ancora lottando per controbilanciare l'impatto del dollaro debole". Morale della favola: "abbiamo tagliato le previsioni sull'Ebitda margin di 90 punti base e anche le stime sugli utili 2005 e 2006 rispettivamente del 3% e dell'8%", chiosano gli analisti. L'utile per azione stimato da Merrill Lynch per il 2005 è così diventato pari a 0,5 euro, quello 2006 a 0,6 euro. "Nonostante il taglio all'utile pensiamo ancora che l'utile si posizionerà nella parte bassa. Sulla base dei cambia attuali vediamo una crescita del 20% dell'Eps", concludono gli esperti.
COMMENTA LA NOTIZIA