1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem, maxi-commessa offshore in Nigeria da 1,3 mld di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saipem si è aggiudicata il contratto per lo sviluppo sottomarino del giacimento offshore di Usan, situato circa 160 chilometri a sud di Port Harcourt, in Nigeria. Il contratto ha un valore complessivo di oltre 1,3 miliardi di dollari. Il contratto è stato assegnato da Elf Petroleum Nigeria (Total) in qualità di operatore della concessione esplorativa OML 1381 dove è situato il giacimento di Usan. La commessa riguarda nello specifico l’ingegneria, l’approvvigionamento, la fabbricazione, l’installazione e le attività di assistenza relative alla messa in servizio di condotte sottomarine (per 61 chilometri), ombelicali (per 72 chilometri) e risers2 che collegheranno 42 teste pozzo sottomarine al sistema di produzione galleggiante (FPSO, Floating Production Storage Offloading). Il contratto, inoltre, comprende la realizzazione del sistema di esportazione del greggio costituito da una boa di ancoraggio e due linee di esportazione e di parte del sistema di ancoraggio dell’FPSO. Le attività saranno svolte in Nigeria tra il quarto trimestre 2010 e il quarto trimestre 2011.