Saipem in luce sul Mib30

Inviato da Redazione il Ven, 10/09/2004 - 11:37
Quotazione: SAIPEM
Saipem si mette in mostra sul Mib30. La controllata di Eni segna un rialzo del 2%, passando di mano a quota 8,67 euro. Come mai tutto questo brio sul colosso petrolifero? "Saipem è un'azienda dinamica, su cui ci sono grandi attese", sostiene un analista di una sim milanese, che preferisce mantenere l'anonimato. In effetti Saipem è impegnato in questo periodo, precisamente in trattative esclusive per l'ottenimento di una maxi commessa relativa ad installazioni offshore nel giacimento kazako di Kashagan, che porterebbero nelle sue casse circa 650-800 milioni di dollari. Il verdetto arriverà a fine di ottobre. E il mercato guarda con interesse agli sviluppi. "A questa potrebbero seguire all'inizio del 2005 altre commesse per 400-500 milioni di euro relative ad installazioni onshore sullo stesso giacimento", specifica l'esperto della sim milanese. Un attivismo che piace all'esperto: "Saipem è ben posizionata rispetto all'evoluzione degli investimenti". Smorzano invece i toni gli analisti di Ubs, che in una nota data 7 settembre, ritengono che "la notizia delle commesse in Kashagan sia stato sbandierata e che sia pienamente incorporata nell'incremento del 14% di Saipem messo a segno da fine giugno", dice James Hubbard, analista di Ubs. Il broker elvetico ha confermato il rating reduce su Saipem.
COMMENTA LA NOTIZIA