1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem: in calo in Borsa dopo rinvio a giudizio della società e quattro ex manager

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In calo oggi a Piazza Affari il titolo Saipem che al momento viaggia in flessione dell1,45% a 4,449 euro. A pesare sulle azioni del gruppo petrolifero italiano la notizia che il Gup del tribunale di Milano Giuseppina Barbara ha rinviato a giudizio la società e quattro ex suoi manager (anzichè cinque), nell’ambito del procedimento sul profit warning sui conti lanciato in una conference call a Borsa chiusa il 29 gennaio 2013.
I manager rinviati a giudizio sono gli ex amministratori delegati di Saipem Pietro Tali e Umberto Vergine, l’ex coo Pietro Varone, e l’ex dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili Stefano Goberti. Non è stato invece destinatario del provvedimento – precisa Saipem – l’ex ad per le attività operative Hugh O’Donnell, la cui posizione era già stata stralciata in passato. Tutte le persone rinviate oggi a giudizio dal Giudice dell’udienza preliminare di Milano hanno da tempo lasciato Saipem. I reati contestati nel processo sono, a vario titolo, aggiotaggio e falso in bilancio.