1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem: Credit Suisse vede dubbi sulla ripresa nel 2014, titolo continuerà a sottoperformare il settore

QUOTAZIONI Saipem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo capitombolo di Saipem a Piazza Affari, dove lascia sul parterre oltre 25 punti percentuali sotto quota 15 euro, dopo il secondo profit warning lanciato in soli cinque mesi. “L’effetto di questo è che ha alzato i dubbi sulla ripresa prevista per il 2014-2015”, spiegano gli analisti di Credit Suisse che hanno ribadito il giudizio underperform sulla controllata di Eni tagliando il prezzo obiettivo a 16 euro dal precedente 22 euro. Gli esperti della banca svizzera non credono che la valutazione di Saipem sarà un catalyst per i prossimi mesi, mentre si aspettano che il titolo “sottoperformerà il settore”. Secondo Morgan Stanley, il secondo profit warning “aumenta l’incertezza riguardo alla capacità della società di ritornare a generare profitti e le probabilità di nuove sorprese negative”.