Saipem: Cheuvreux, resterà sulla cresta dell'onda per i prossimi due-tre anni

Inviato da Micaela Osella il Gio, 28/12/2006 - 15:49
Quotazione: SAIPEM
Saipem ha ancora diverse cartucce da sparare. Nonostante il periodo dal sapore festivo la controllata di Eni non perde tempo: ha mandato in porto due nuovi contratti rispettivamente in Australia e in Qatar. Tanto che secondo gli analisti di Cheuvreux, nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com, non esitano a sostenere che tutto questi colpi grossi daranno visibilità all'azione almeno per i prossimi due-tre anni. "Il registro degli ordini per 13 miliardi di euro di Saipem assicura visibilitò sui ricavi e ci aspettiamo risultati molto forte dalla società, principalmente guidati dalle attività di perforazione offshore", spiega l'esperto. "I nuovi progetti supportano le nostre aspettative, incrementando le prospettive delle vendite e siamo convinti che tutto questo rappresenti un passo in avanti nell'espansione della strategia per il segmento offshore dove Saipem gioca un ruolo meno significativo che nell'offshore". Da questo quadro gli analisti confermano Saipem nella loro lista di titoli selezionati con target price a 24 euro. "Anche se l'azione tratta a multipli alti se confrontato con i concorrenti questo riflette il forte outlook della società che continuerà a restare intatto per i prossimi 2-3 anni".
COMMENTA LA NOTIZIA