1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem: centri di ingegneria Vibo Valentia e Roma acquisiti da Tecnomare (gruppo Eni)

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saipem ha sottoscritto un accordo per il trasferimento del ramo d’azienda costituito dai centri di esecuzione progetti di Vibo Valentia e Roma a Tecnomare in coerenza con la strategia di focalizzazione e ottimizzazione annunciata all’interno del nuovo piano industriale. Lo comunica il gruppo di San Donato Milanese aggiungendo che l’operazione avrà efficacia dal prossimo 31 dicembre 2015, e le strutture verranno integrate nell’organizzazione dell’acquirente Tecnomare.
“La cessione del ramo a Tecnomare – spiega Saipem – costituisce operazione di minore rilevanza ai sensi della procedura parti correlate”. La cessione è stata approvata, all’unanimità, dal consiglio di amministrazione di Saipem, e il comitato per il controllo e i rischi, sulla base delle valutazioni di un qualificato advisor indipendente, ha espresso, sempre all’unanimità, parere favorevole sull’interesse di Saipem al compimento dell’operazione nonché sulla convenienza e correttezza sostanziale delle relative condizioni.