1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

Saipem cede oltre il 5%, pesa debolezza del petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta difficile per Saipem che è stata sospesa per eccesso di ribasso quando cedeva oltre il 5% a 0,3469 euro. Pesa il nuovo ritracciamento dei prezzi del petrolio con il wti che viaggia a cavallo di quota 46 dollari al bariel, in calo del’1%. Già ieri i prezzi del petrolio erano arretrati di ben il 5% sull’acuirsi dei timori sulla crescita globale a seguito della Brexit. Inoltre le commodity in generale stanno pagando il movimento al rialzo del dollaro Usa. Domani sono attese le scorte di greggio negli Usa, con gli analisti che stima un nuovo calo (il settimo consecutivo).