Saipem balza in testa all’S&P/Mib (+7%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il surriscaldarsi dei prezzi del petrolio sospinge i titoli petroliferi di Piazza Affari. Sull’S&P/mib spicca soprattutto l’exploit di Saipem salita sui massimi di giornata negli ultimi minuti (+7,15% a 13,78 euro). Seguono a distanza Tenaris (+4,79%) ed Eni (+1,76%). A Londra il future sul Brent si è riportato questa mattina sopra la soglia dei 50 dollari al barile con un guadagno del 10% circa rispetto ai valori a cui aveva chiuso il 2008.