Saipem alla testa del comparto energia di Piazza Affari

Inviato da Redazione il Mer, 11/01/2006 - 13:14
Quotazione: SAIPEM
Con il petrolio Brent che passa di mano a poco meno di 62 dollari al barile a Londra e in attesa del dato sulle scorte settimanali di petrolio statunitensi, il comparto energia di Piazza Affari si muove quasi tutto in territorio positivo con le uniche eccezioni per le società di distibuzione Terna e Snam Rg che arretrano rispettivamente dello 0,45% a 2,0825 e dello 0,14% a 3,53 euro. Brilla la stella di Saipem che ha rinnovato i massimi storici a 15,25 e ora scambia a 15,18 euro con un rialzo del 2,80%. Bene anche l'altra testimonial del comparto petrolifero, Eni, che avanza dello 0,75% a 24,17 euro. Più limitato il rialzo di Enel che avanza dello 0,27% a 6,72 euro. Fuori dall'S&P/Mib sale anche Erg, dell'1,09% a 21,24 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA