Saipem: aggiudicati nuovi contratti in Arabia Saudita per circa 250 milioni di dollari

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 24/07/2012 - 12:04
Quotazione: SAIPEM
Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nelle perforazioni terra in Arabia Saudita per un valore di circa 250 milioni di dollari. La società italiana, si legge in una nota, ha firmato con Saudi Aramco cinque contratti per il noleggio di impianti a terra con potenza di 2.000 HP e di 1.500 HP, con una durata che varia tra i tre e i cinque anni, con inizio delle attività previsto tra il secondo semestre del 2012 e il terzo trimestre del 2013. A fronte dei contratti firmati, la controllata di Eni espanderà la propria flotta a terra con l'acquisto di tre nuovi impianti, mentre gli altri due saranno trasferiti in Arabia Saudita da altre aree. Saipem, grazie a queste nuove assegnazioni, consolida ulteriormente il rapporto di lunga durata con un cliente strategico come Saudi Aramco e rafforza la sua presenza nel Paese dove già opera con due jack-up e 10 impianti a terra, oltre ad essere impegnata nella realizzazione di importati contratti Epc a terra e a mare.
COMMENTA LA NOTIZIA