1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saipem affossata dalle vendite sull’S&P

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra le blue chip maggiormente penalizzate dagli ordini di vendita in tarda mattinata si mette in evidenza Saipem, che si lascia alle spalle il 2,48%, attestandosi a 18,06 euro. L’altra blue chip del settore petrolifero, Eni, cede invece un più contenuto 0,39%, andandosi a posizionare a 23,09 euro, con un minimo intraday già raggiunto sotto la barriera psicologica dei 23 euro, a quota 22,91 euro. Da segnalare la generale debolezza di tutto il settore “oil” europeo in mattinata, mentre il greggio sul mercato londinese quota a 62,70 dollari al barile.