1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Safilo: rosso di 4,7 milioni nel Q3, indebitamento stabile

QUOTAZIONI Safilo Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Safilo chiude il terzo trimestre con il segno meno. Nel trimestre al 30 settembre la società padovana ha registrato un rosso di 4,7 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai -0,4 milioni del pari periodo 2010. “Il risultato netto del periodo -si legge nella nota diffusa dalla società- è stato influenzato dall’impatto dei cambi legati alle poste patrimoniali in valuta non ancora realizzati al 30 settembre 2011”. In calo le vendite nette che con un -3,2% si portano a 230,2 milioni (+4,1% a perimetro e cambi costanti).

I primi nove mesi si sono invece chiusi con un utile di 26,6 milioni, contro i -3,6 milioni precedenti, e vendite per 833,5 milioni (+1,9%, +6,7% a cambi e perimetro costanti). A fine settembre l’indebitamento netto si è attestato a 239,4 milioni, in linea con i 240,3 milioni di euro registrati a giugno 2011 ed in calo nel confronto con i 262,7 milioni di euro del settembre 2010. “Nel terzo trimestre del 2011, i paesi emergenti e in via di sviluppo hanno continuato a registrare ottimi risultati, confermando la validità delle nostre proposte commerciali. Il mercato statunitense, inoltre, ha evidenziato una buona tenuta, dimostrandosi in forma nonostante l’incerto scenario economico”, ha dichiarato Roberto Vedovotto, Amministratore Delegato del Gruppo.