Safilo non riesce a far prezzo per eccesso di rialzo

Inviato da Redazione il Mar, 20/10/2009 - 11:08
Il titolo Safilo non riesce a far prezzo in avvio di seduta per eccesso di rialzo sul prezzo di controllo. Ieri sera il gruppo ha annunciato un piano di riorganizzazione che prevede l'ingresso di un nuovo socio, Hal Holding, che diverrà primo azionista con una quota che potrà andare da un minimo pari al 37,23% a un massimo del 49,9%. In questo quadro la partecipazione della famiglia Tabacchi scenderà dal 39,893% al 10% circa del capitale. Il primo passo sarà un aumento di capitale riservato che verrà sottoscritto e versato da Hal e pari al 10% del capitale sociale di Safilo. La ricapitalizzazione passerà anche per l'acquisto da parte di Hal di almeno il 60% delle obbligazioni ad alto rendimento 2013 da 195 milioni, scadenza 2013, e prevede anche la cessione ad Hal, al prezzo di 20 milioni, di alcune catene di vendita al dettaglio non strategiche. E' previsto anche un aumento di capitale offerto in opzione ai soci per un importo complessivo di 250 milioni di euro, con emissione di nuove azioni che saranno sottoscritte da Hal, garantito da Banca Imi e Unicredit Group (HVB Milano).
COMMENTA LA NOTIZIA