Sace: utile netto in calo del 25% a 72,1 milioni, deliberate garanzie per 2,3 miliardi

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 27/05/2014 - 15:45
Sace ha riportato nel primo trimestre del 2014 un utile netto in calo del 24,9% a 72,1 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Nel periodo in esame l'azienda ha deliberato garanzie per 2,3 miliardi di euro, in crescita del 16% rispetto al primo trimestre 2013, di cui 1,8 miliardi a sostegno di esportazioni italiane (+25%) e 0,5 miliardi a sostegno di attività di internazionalizzazione e infrastrutture strategiche per il Paese (+5%). I premi lordi sono ammontati a 53,7 milioni, più che raddoppiati rispetto ai 23,9 milioni registrati nel primo trimestre dello scorso esercizio mentre gli oneri per sinistri si sono attestati a 83,2 milioni di euro, in significativa crescita rispetto ai 37,4 milioni del primo trimestre 2013, prevalentemente per effetto degli indennizzi corrisposti ad aziende italiane per esportazioni assicurate in Iran, dove le sanzioni internazionali hanno determinato la chiusura pressoché totale dei canali di pagamento.
COMMENTA LA NOTIZIA