1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saccomanni: ripresa attesa per fine dell’anno, si vedono primi segnali di stabilizzazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2013 l’Italia conseguirà, in termini strutturali, il pareggio di bilancio nel rispetto degli impegni presi in sede europea. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, durante l’audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. La ripresa economica è invece attesa a partire dal quarto trimestre. Sulla tempistica, ha spiegato il ministro incideranno le misure prese dal Governo come per esempio il pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione. Nonostante questo, ha fatto notare Saccomanni, il cammino da fare, solamente per recuperare i livelli pre-crisi, è ancora molto lungo: “dobbiamo proseguire gli sforzi perché si realizzi l’inversione delle tendenze recessive nella seconda parte dell’anno”. Così Saccomanni, che ha definito l’attuale crisi come la più grave dalla fine della seconda guerra mondiale, anche se si cominciano ad intravedere i primi segnali di stabilizzazione.