1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saccomanni all’Eurogruppo: misure non alterano saldi 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, ha rassicurato l’Europa: il Governo italiano intende rimanere all’interno degli impegni assunti. Così il responsabile del dicastero di via XX settembre ha parlato al termine dell’Eurogruppo, nel quale ha presentato la situazione italiana, aggiungendo che le misure che il Paese sta prendendo e che affrontano problemi urgenti saranno prese in modo da non alternare i saldi della finanza pubblica per il 2013. Da parte loro i colleghi dell’Eurozona, ha spiegato Saccomanni, hanno chiesto indicazioni precise, che sono contenute nelle risoluzioni che il Parlamento ha approvato e nel testo del decreto che sarà approvato a giorni. Le misure portate all’attenzione dell’Eurogruppo sono riferite però, ha precisato il ministro solo all’anno in corso. Per il periodo successivo ci sarà un programma di riforme più ampio e di lungo periodo, che il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha discusso nella riunione a Spineto con gli altri ministri. E infine una rassicurazione finale: In Italia c’è un ampio consenso politico per combinare il consolidamento, il rafforzamento della finanza pubblica con programmi di riforme e interventi su questioni urgenti senza sconvolgere gli impegni assunti.