1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

S’infittisce il giallo della maxifrode di SocGen: Amf rivela operazioni vendita quote banca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un membro del cda della banca francese Societè Generale che aveva venduto lo scorso 9 gennaio azioni dell’istituto per decine di milioni di euro ne ha cedute altre nei giorni seguenti per un valore di 40,5 milioni. Lo ha comunicato l’Autorità dei mercati finanziari, rendendo noto che l’operazione è datata 18 gennaio. Si tratta dello statunitense Robert Day, che ha una Fondazione a lui collegata, Robert A Day Foundation. Ebbene lo stesso giorno questo ente ha venduto azioni di SocGen per 4,5 milioni di euro. Particolari che non possono non far pensar male. La frode attribuita al trader Jerome Kerviel è stata sbattuta sulle pagine dei giornali lo scorso 24 gennaio ma secondo il tamtam che circola nei corridoi di SocGen i primi sospetti sarebbero emersi a partire dal 18 gennaio.