FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ryanair ha archiviato il terzo trimestre dell’esercizio fiscale con un utile netto di 15 milioni di euro, contro la perdita di 10 milioni dell’anno prima. I ricavi sono saliti del 13% a 844 milioni, nonostante il numero dei passeggeri sia calato del 2%. Alla luce di questa performance, la compagnia aerea low cost ha rivisto al rialzo gli obiettivi sull’intero anno (che si chiuderà il prossimo 31 marzo): l’utile netto è atteso a 480 milioni di euro, contro i 440 previsti lo scorso novembre.