Russia: il tasso sui depositi sale al 3,5%

Inviato da Luca Fiore il Lun, 30/05/2011 - 13:02
La Banca centrale russa ha incrementato il tasso sui depositi di 25 punti base al 3,5%. Si tratta del secondo incremento negli ultimi due mesi. L'istituto ha dichiarato che la decisione è stata presa alla luce delle aspettative di inflazione ed ha colto di sorpresa i mercati. L'inflazione russa a maggio si è attestata al 9,7%, al di sopra del 7% del consenso. Confermato all'8,25% il tasso di rifinanziamento.
COMMENTA LA NOTIZIA