Russia: sul tavolo del governo legge per aumentare quota in società minerarie

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 28/03/2011 - 14:41
La Russia avrebbe in mente di innalzare il limite anti-trust per possedere una maggiore partecipazione nelle compagnie attive nell'estrazione di risorse naturali del Paese. In particolare, la nuova legge permetterebbe l'acquisizione del 25% del loro capitale sociale, senza l'approvazione o il permesso da parte della commissione anti-trust. Lo avrebbe annunciato il primo ministro Vladimir Putin al governo.
COMMENTA LA NOTIZIA