1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La Russia riconosce Ossezia e Abkhazia, crolla la Borsa di Mosca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ribasso di quasi 6 punti percentuali per l’indice moscovita Rts, tornato al centro di pressioni in vendita dopo che il presidente russo Medvedev ha riconosciuto Ossezia del Sud e Abkhazia. Dopo l’annuncio, apparso inaspettato agli osservatori internazionali, l’indice di riferimento della Borsa russa ha allargato le perdite (-3% circa fin da inizio giornata), fino a portarsi agli attuali 1551 punti, in calo del 5,79 per cento.