1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Russia: Banca mondiale rivede al ribasso stime Pil 2013 e 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca mondiale (World Bank) ha tagliato le stime sulla Russia, sottolineando come le difficoltà strutturali interne e i fattori esterni, tra cui la debole domanda globale, stiano minando la crescita del Paese. Secondo le nuove stime dell’istituto, diffuse oggi, l’economia russa registrerà una espansione dell’1,8% quest’anno, contro il +2,3% previsto in precedenza. L’anno prossimo il Pil dovrebbe crescere del 3,1% e non più del 3,6%. “Gli ultimi trend economici in Russia sono piuttosto preoccupanti – ha dichiarato Michal Rutkowski, a capo della World Bank in Russia – gli investimenti sono bassi e tendono a diminuire e anche la domanda interna, che è stato finora uno dei fattori di crescita, sta rallentando”. secondo la banca mondiale, la Russia, fortemente dipendente dalle esportazioni di petrolio e gas, dovrà impegnarsi a diversificare la propria economia e a proseguire sulla strada delle riforme.