Russia: Banca mondiale abbassa stime di crescita, Pil 2013 in rialzo dell'1,3%

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 16/12/2013 - 12:27
La Banca mondiale ha nuovamente abbassato le stime di crescita della Russia. Secondo il nuovo rapporto dell'istituto mondiale, il Prodotto interno lordo (Pil) della Russia mostrerà una espansione dell'1,3% e non più dell'1,8% come precedente stimato (e del 2,3% stimato ancora prima). A pesare sull'economia russa una domanda interna più debole e un ritardo nella ripresa degli investimenti. Anche per il 2014, la Banca mondiale ha limato le sue previsioni sul Pil russo a un +2,2% dal precedente +3,1%.
Nel terzo trimestre dell'anno, la Russia ha deluso le attese degli analisti mostrando una espansione dell'1,2% rispetto al corrispondente periodo del 2012, mantenendo lo stesso ritmo di crescita del secondo trimestre (consensus pari a un +1,4%).
COMMENTA LA NOTIZIA